FINARDI IN JAM - DA UN IDEA DI FABIO SANI

IL PROGETTO

FINARDINJAM NASCE DA UN'IDEA DI FABIO SANI E DALLA SUA VOGLIA DI RENDERE OMAGGIO A UNO DEI PIU' ECLETTICI CANTAUTORI ROCK DEL NOSTRO PAESE:
EUGENO FINARDI
LA FINALITA' DEL CONCERTO-TRIBUTO E' QUELLA DI FAR CONOSCERE ALLE NUOVE GENERAZIONI LA STORIA E LA MUSICA DI EUGENIO E ALLO STESSO TEMPO DI AIUTARE ECONOMICAMENTE UNA ASSOCIAZIONE CHE DA SEMPRE E' A FIANCO DEI GENITORI E PARENTI DEI BAMBINI RICOVERATI ALL'ISTITUTO G.GASLINI DI GENOVA :
LA BAND DEGLI ORSI

Nel presentare un progetto della Band degli Orsi non è possibile descriverne uno solo, perché ogni progetto deve essere compreso all’interno di una visione più ampia che si riconduce alle attività e alle buone pratiche della band in ospedale

e fuori ospedale.
 

Per cui in questa presentazione abbiamo individuato i progetti di maggior risalto della band e li abbiamo contestualizzati all’interno di un macro-progetto, chiamato:
“Esserci, sempre”.

 

Esserci sempre significa non agire in una sola direzione, ma agire in più settori dell’accoglienza mantenendone intatto

il medesimo spirito e stile.
 

Il primo concetto forte del progetto “Esserci, sempre” è la continuità. Ogni progetto della band non ha mai fine, e la chiave di lettura di ogni attività è la continuità nel tempo.
 

In ogni attività, evento o progetto la band segue precise azioni indirizzate verso uno o più dei seguenti obbiettivi:
 

  • accoglienza dei bambini e dei pazienti ospiti dell’ospedale

  • accoglienza dei genitori e dei parenti

  • collaborazione con l’istituto e supporto di azioni comuni

  • collaborazione con enti, istituzioni esterne all’istituto e alla band

  • collaborazioni con aziende, teatri, artisti liguri e non

 

Questi obiettivi che contraddistinguono i progetti della band, sono essenziali per permettere alle famiglie di sentirsi prese in cura non solo dal punto di vista fisico (compito dell’ospedale), ma anche da quello meno tangibile dell’attenzione

al gioco, al divertimento, alla cultura, della presa in carico del tempo, rendendo così il tempo trascorso in ospedale,

un tempo da ricordare, con appuntamenti fissi, eventi di impatto culturale, musica, gioco, poesia, narrazione.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now